Due Diligence Ambientali

Due Diligence Ambientali

La normativa ambientale è in continua evoluzione e spesso non è semplice comprenderne e seguirne gli aggiornamenti.

Lo Studio Pistone fornisce aiuto e consulenza per le autorizzazioni ambientali necessarie per far nascere un'impresa, come ad esempio l'AUA, per i rinnovi delle autorizzazioni scadute, per l'esecuzione e l'interpretazione delle verifiche ambientali e per ogni altra esigenza veda collegata alle analisi chimiche

La “Due Diligence Ambientale”

Il complesso quadro normativo ha reso indispensabile la corretta valutazioni di tutte le problematiche ambientali connesse alle operazioni di compravendita immobiliare e solo recentemente è maturata la conoscenza di quanto possano incidere sul reale valore economico di una proprietà.

Non per niente tali problematiche vengono definite anche “passività” in quanto possono  anche generare pendenze amministrative e penali oppure rappresentare delle limitazioni all'utilizzo del sito.

La “Due Diligence Ambientale” consiste in una serie di indagine tecniche, altamente specializzate, e spesso viene eseguita in contemporanea ad altre due diligence: “societaria” ed “amministrativa” in grandi operazioni industriali o immobiliari.

Nei fatti La Due Diligence Ambientale (DDA) riguarda quindi lo studio del territorio e della storicità del sito connessa alla contaminazione di aria, suolo, sottosuolo o corpi idrici, la valutazione delle prescrizioni legali.

Generalmente è un processo che si affronta in due diverse fasi:

  • La Fase I è un’attività orientata ad identificare le potenziali passività ambientali e fornire una verifica preliminare della conformità in relazione alla normativa vigente ambientale. Questa fase è finalizzata a definire una valutazione iniziale e prevedere la necessità di eseguire eventuali indagini integrative atte ad individuare e quantificare in termini economici le passività ambientali individuate.
  • La Fase II invece è un’attività di indagine diretta che può comprendere una verifica di dettaglio, attraverso attività di campionamento e analisi, delle principali problematiche quali ad esempio suolo, sottosuolo acque di falda, inquinamento elettromagnetico, scarichi idrici, emissioni atmosferiche, qualità dell’aria,  presenza amianto, inquinanti organici persistenti POPS..

Lo Studio Chimico Ambientale effettua le due diligence ambientali sia in fase I, grazie alla comprovata esperienza dei professionisti al suo interno, e sia in fase II effettuando tutte le verifiche analitiche necessarie grazie al proprio laboratorio in grado di affettuare tutte le analisi chimiche necessarie.